Stadium: la situazione dopo le sorprese del weekend

Miniatura articolo (1)

Si fa più complessa la situazione della Stadium Pallavolo dopo la domenica di pallavolo andata in scena in Serie A3.

La vittoria a sorpresa della terz’ultima San Donà di Piave contro ABBA Pineto pone i mirandolesi in una situazione più scomoda di quella precedente: i veneti scavalcano infatti Brugherio, portandosi a 6 lunghezze di vantaggio sui gialloblù.

Sarà quindi uno scontro diretto per la salvezza quello che andrà in scena al PalaSimoncelli domenica 15, con la formazione di Andrea Pinca che deve assolutamente guadagnare 3 punti per non far scivolare via quella che al momento sembra essere l’unica opzione. L’alternativa è lasciar andare la presa su Brugherio, che verrebbe proiettata a +7 dai modenesi, fugando qualsiasi verosimile possibilità di fuga dalle ultime due posizioni, le più pericolose, in quanto sono gli slot retrocessione diretta.

È quindi già un aut-aut quello che la società della città dei Pico si trova ad affrontare alla terza giornata di ritorno, non potendo più godere di alcuno sconto in campionato.

Il capitano gialloblù chiama i tifosi alle armi:

Ci troviamo di fronte ad una squadra ostica, ma non imbattibile e questa partita rappresenta l’ultimo treno disponibile.
Se avete intenzione di venire a vedere una qualsiasi nostra partita, deve di sicuro essere questa qui.
Vi chiedo di essere ancora una volta il nostro settimo uomo, che non ha mai mancato di farci sentire il suo calore in tutte queste partite al PalaSimoncelli.
Vi aspettiamo Domenica alle ore 16.00

Giacomo Ghelfi, palleggiatore